Master in Destination Management

il " Destination Manager " sa adottare specifiche strategie di marketing territoriale, conoscendo le tecniche del marketing operativo e turistico per poter promuovere e vendere una destinazione nel migliore dei modi.

16 persone hanno acquistato questo corso

€ 549.00
Questo corso ha una validità di 90 giorni

quivale ad un Master in aula di circa 90 ore

10 moduli didattici 

3 mesi di accesso al corso h24

accesso da pc, tablet e smartphone

supporto on-line

attestato finale

Obiettivi del Master

L'obiettivo del corso è di fornire una comprensione sugli aspetti di management e governance delle destinazioni, ed in particolare degli aspetti legati alla gestione delle dinamiche di interazione tra i diversi stakeholder di un territorio

Scopo del destination management è agevolare lo sviluppo di conoscenza e risorse che permettano ai manager delle imprese turistiche e agli amministratori delle destinazioni di raggiungere un vantaggio competitivo per l’intera destinazione 

Come possiamo investire nel turismo senza una solida strategia e conoscenza delle moderne tecniche di Marketing Territoriale? A queste esigenze ci viene incontro il Master in Destination Management che serve a formare una figura professionale importantissima per una corretta gestione della destinazione: il Destination Manager.

Descrizione

Unità didattiche

Il Master è composto da 10 moduli didattici. Ogni modulo presenta contenuti multimediali presentati sotto forma di video-lezioni accessibili dalla piattaforma e-learning SESEF. La scelta sulla fruizione in successione dei moduli può essere effettuata liberamente dal corsista, tuttavia la scuola consiglia di seguire i moduli nella struttura propedeutica in cui sono presenti sulla piattaforma. I contenuti dei moduli sono curati da docenti professionisti presenti nella faculty della SESEF.

Destinatari

Addetti del settore, manager, imprenditori e professionisti o tutti coloro che intendono acquisire competenze specifiche nell’ambito del Destination Management 

Durata del corso

E’ possibile accedere al master online per 3 mesi a partire dal giorno dell’attivazione. La durata complessiva delle lezioni è di 30 ore che equivalgono a 90 ore effettuate in presenza.

Attestato

Al termine della frequenza del Master è previsto il rilascio dell'attestato on line di frequenza che certifica la partecipazione la Master.

Stage

Ogni iscritto potrà richiedere l'attivazione di uno stage al termine del Master. L'attivazione dello stage prevede un versamento aggiuntivo di 488€. Lo stage sarà di almeno 3 mesi (500 ore) in Agenzie Eventi o nel settore MICE di Hotel almeno 4 stelle e potrà essere attivato in tutta Italia.

Docente

Claudia Beani

Direttore tecnico agenzie di viaggio e Meeting Planner


laureata in economia ed amministrazione delle imprese all’università di Udine prosegue gli studi con un master in tourist & event management. Nel 2008 fonda Travel Meeting, società di organizzazione eventi per privati e per aziende e, a pochi mesi di distanza, crea il marchio Best Wedding Italy interamente dedicato all’organizzazione di matrimoni per clienti italiani e stranieri.


Capitoli

  1. Che cosa Significa Turismo
  2. Il turismo nella storia
  3. Chi è il turista
  4. Parametri per la classificazione dei turisti
  5. I bisogni e le motivazioni al viaggio
  6. Il processo decisionale e le fasi del viaggio
  7. Le interazioni tra i turisti e la destinazione scelta
  8. Le tipologie di turismo e gli sviluppi futuri
  1. Che cosa è una destinazione turistica
  2. Definizione e caratteristiche
  3. Il ciclo di vita della destinazione turistica
  4. L’evoluzione della domanda
  5. La costruzione del prodotto
  6. Tipologie di destinazione turistica ed esempi italiani
  1. Lo sviluppo della destinazione turistica
  2. Le risorse a disposizione
  3. L’analisi SWOT
  4. Le strategie per lo sviluppo della destinazione
  5. Tipologie di destinazione
  6. Il target di riferimento
  7. L’esempio di FUTOUROMA
  1. Che cosa è il Destination Management
  2. I campi di azione del Destination Management
  3. Coordinamento e collaborazione
  4. Definizione e Creazione di una DMO
  5. Compiti e obiettivi di una DMO
  1. La gestione della destinazione
  2. Competitività di una destinazione
  3. I limiti dello sviluppo in Italia e il programma di rinnovo
  4. Strategie di governance competitiva
  5. APT vs DMO
  6. La gestione dell’accoglienza
  7. La gestione della qualità
  8. La certificazione GSCT per il turismo sostenibile
  1. I sistemi turistici locali
  2. La normativa di riferimento
  3. Gli stakeholders di una destinazione turistica
  4. Il piano di sviluppo turistico territoriale
  1. Il marketing territoriale
  2. Lo scenario e i soggetti del marketing territoriale
  3. La strategia competitiva
  4. Promuovere la destinazione
  5. Il piano di comunicazione
  1. Il turista 2.0
  2. Tecniche di Web Marketing turistico
  3. Destination Marketing online
  4. Social media marketing
  5. Facebook, Instagram e gli altri
  6. Google
  7. Vimeo e Youtube
  8. Tripadvisor e le recensioni online
  1. Brand reputation management
  2. Il cliente – prosumer
  3. I vantaggi delle review per una destinazione
  4. L’importanza del passaparola
  5. Customer satisfaction e percezione della qualità
  6. Brand identity di una destinazione
  7. La gestione dei complain e dei giudizi negativi
  8. Modelli di misurazione della brand reputation per una destinazione turistica
  1. Destinazione turistica e canali di vendita
  2. Il rapporto con i tour operator
  3. La creazione del prodotto
  4. I club di prodotto
  5. I canali di distribuzione on line
  6. Destination management System
  7. Il portale della destinazione: contenuti indispensabili

Recensioni

Pagamenti sicuri

Bonifico Bancario